Descrizione Progetto

Il feedback è quella cosa della quale tutti parlano, ma che nessuno riceve e nessuno dà.
Il feedback è quella cosa che, progettando un percorso di formazione, non possiamo non inserire perché “qui di feedback non se ne danno”.
Il punto è che il feedback è una di quelle cose che si può imparare solo facendola.

Ogni occasione di scambio, colloquio e dialogo, anche in momenti informali o destrutturati, rappresenta un’opportunità di sviluppo del potenziale di collaboratori, colleghi e interlocutori. Conoscere e dominare le pratiche del self-empowerment, consente di sfruttare al meglio ogni momento, con agilità ed efficienza, per rendere pregnante e fertile il confronto, e per imparare a restituire feedback di svolta ai propri interlocutori.
Proprio per questo abbiamo strutturato un percorso che, coinvolgendo attori reali ai quali restituire feedback, per allenare la capacità di leggere il potenziale altrui, e soprattutto di riconoscere e incidere sulle leve chiave che provocano movimento, aumento delle possibilità e sviluppo

IL FEEDBACK CHE GENERA SVILUPPO è un percorso esperienziale, che coinvolge i partecipanti (di norma people manager) nell’allenare concretamente la capacità di restituire feedback, su persone reali coinvolte ad hoc sul progetto, e ricevendo a loro volta riscontri concreti e in diretta su come migliorare la propria incisività. Vengono forniti strumenti di lettura del potenziale e conoscenze sul suo sviluppo. Ogni strumento viene applicato concretamente anche per attivare in aula uno sviluppo dei partecipanti stessi.

Gli obiettivi principali

  • Acquisire ed allenare le conoscenze base della valutazione del potenziale e una mappa di lettura del potenziale stesso, uscendo dai propri pre-giudizi
  • Acquisire e sperimentare uno strumento di sviluppo del potenziale professionale
  • Allenare l’utilizzo degli strumenti stessi
  • Ricevere e scambiare in diretta feedback sul proprio operato, e sperimentare modalità differenti
  • Attivare un piano di trasferibilità di quanto sperimentato nella propria realtà quotidiana

Dettagli

  • La mappa del potenziale;
  • il processo di self-empowerment;
  • la comunicazione generativa;
  • costruire e proporre una sperimentazione;
  • provocazione e motivazione
Allenamento in aula attraverso colloqui reali, restituzione di feedback e ricezione di feedback da parte di colleghi e consulenti.
Attività laboratoriali, coaching di gruppo, sperimentazioni
2 giorni + eventuali affiancamenti sul campo
Contattaci

Sei interessato ad un incontro con noi?

Se desideri conoscerci meglio e saperne di più sulle nostre proposte, non esitare a contattarci!
Contattaci