Project Description

empowering teams

Un team potente è un team nel quale ciascun membro ha occasione e stimolo di sviluppo.
Potenziare un team significa realizzare tale opportunità, innescando e sostenendo processi di comunicazione autentica, feedback, provocazione e fiducia reciproca. Abbiamo strutturato una serie di proposte che rispondono alle esigenze e ai desideri di chi vive o gestisce un team, sia come team leader, sia come membro o responsabile risorse umane.
Partendo dal “momento storico” del team, elaboriamo differenti esperienze, con obiettivi, modalità e metodologie dedicate.
Ogni proposta è progettata ad hoc sulla base di esigenze, desideri e specificità che ci racconterete.

Il Varo: dare l’avvio ad un team di nuova costituzione

La nascita di un gruppo di lavoro, o molto spesso la sua “rinascita”, è un momento delicato e speciale. Si tratta di favorire una conoscenza approfondita tra i membri, superare alcune diffidenze iniziali, favorire da subito un patto di lavoro efficace e chiaro. Le attese, le prese di posizione, le paure possono ostacolare questo processo.
“Varare” un team significa per noi consentire al gruppo di prendere il largo da subito, traendo vitalità dall’energia del nuovo, accelerando il processo di conoscenza e complicità tra tutti i membri. Si tratta di consentire a ciascuno di esprimere a pieno il proprio talento, ed allo stesso tempo favorire una reale integrazione tra ciascun membro.
La metodologia formativa è basata sull’attivazione di una comunicazione diretta ed immediata, sulla creazione di vision che accomuni l’approccio al lavoro e agli obiettivi, sulla sperimentazione di modalità efficaci di cooperazione.

Uscire dalla Secca: dare una scossa ad un team “maturo”

Può accadere che un gruppo, magari perché ormai “storico”, o semplicemente per motivi legati alla motivazione, alla gestione manageriale o a dinamiche organizzative, si trovi per un certo periodo “in secca”: poca grinta, poca innovazione, poca ownership ed engagement. Spesso, quando si è in secca da un po’, le ferite del tempo portano sfiducia e alimentano l’attendismo, a volte anche il livore: le responsabilità vengono nei fatti evitate e i membri si orientano più su piccole rivendicazioni o scaramucce piuttosto che focalizzarsi sugli obiettivi e sul cliente.
Tirarsi fuori dalla secca non è facile, è un lavoro di squadra che non può essere demandato unicamente al capo o all’azienda. Noi ci mettiamo il contesto e la passione, ciascuno sarà chiamato a metterci del proprio.
La metodologia formativa è basata sulla ri-attivazione delle risorse e dell’energia desiderante di ciascun membro del gruppo, sull’elaborazione e messa in discussione delle proprie convinzioni limitanti e sul potenziamento della percezione di auto-efficacia.

Affrontare la Tempesta: migliorare e potenziare un team in crisi

La vita è un susseguirsi di tempeste. Le persone e i gruppi sono attrezzati per superarle, in vari modi e con varie strategie. Alcune volte, però, le tempeste sorgono da dentro: conflittualità, poca capacità di gestire lo stress, dinamiche relazionali disfunzionali… il gruppo allora rischia di essere meno efficace, o addirittura di affondare o cedere all’ammutinamento, e i livelli di benessere (spesso impietosamente certificati dalle survey interne) scendono.
Eppure chi naviga sa che le tempeste sono anche un’occasione: per mettersi alla prova, per esprimere il proprio talento, per rafforzare il gruppo, quando si sa come fare.
Attraversare la tempesta allora è per alcuni una necessità, per altri una sfida. Per noi è l’opportunità di contribuire al potenziamento e al benessere delle persone che incontriamo.
La metodologia formativa è basata sulle tecniche di gestione dello stress e mindfulness, sull’analisi e consapevolizzazione di modalità e transazioni relazionali, sul potenziamento di empatia e ascolto reciproco.

Gli Equipaggi: quando il team nasce da una fusione, o riceve membri da altri team

Unire due gruppi (a seguito ad esempio di una fusione, o di un’incorporazione) è un processo delicato che spesso tocca “le pance” delle persone. Ecco allora che a distanza di anni si parla ancora degli “ex-AziendaA” e degli “ex-AziendaB”.
L’integrazione nasce da prassi e modalità di lavoro comuni, da obiettivi condivisi, da contesti ed esperienze unificanti, ma prima di tutto parte dalla capacità soggettiva di fare un nuovo investimento in termini di apertura e fiducia.
Governare il processo di fusione può fare la differenza tra un gruppo che sfrutta e valorizza a pieno risorse e diversità ed uno che invece corre alla velocità del più lento o nel quale i membri sono troppo poco complici per avere il successo che insieme meriterebbero.
Attraverso un percorso di team building possiamo aiutarti ad accelerare il processo di integrazione, e a renderlo intrigante coinvolgendo ogni membro del team.
La metodologia formativa è basata sull’approccio dell’analisi transazionale per aumentare le sinergie nel gruppo, sulla co-progettazione e sperimentazione di modalità e obiettivi, sull’innesco di una maggiore fiducia e corresponsabilità reciproca.

La Regata della Vita – quando il team ha un nuovo obiettivo veramente sfidante da raggiungere

Le aspettative organizzative sono elevate, e portano i team a potersi e doversi misurare su campi di regata molto impegnativi. Quando il team si trova sotto i riflettori (viene attribuito un progetto strategico, oppure vengono dati obiettivi realmente sfidanti) ogni membro, processo e modalità deve puntare all’eccellenza. Come prima di un arduo viaggio, o della Regata della Vita, bisogna equipaggiarsi con precisione ed esigenza, non dare nulla per scontato, entrare in ogni dettaglio con perizia e passione. I nervi sono tesi, è importante saper gestire lo stress e allenarsi con cura, senza cedere alle sirene del disfattismo o (all’opposto, ma con effetti altrettanto deleteri) dell’ansia da prestazione, del sovra-allenamento, dell’eccessiva durezza verso i compagni.
Vogliamo accompagnarvi in questa preparazione, supportarvi e spingervi al meglio. Vogliamo esserci anche nei primi passi del viaggio, gestire le crisi, rilanciare insieme a voi. Vogliamo fare il tifo per voi quando dal molo vi vedremo allontanarvi autonomamente verso la vostra meta.
La metodologia formativa è basata sul potenziamento di ciascun membro del team, sulla condivisione di un patto di lavoro orientato alla prestazione eccellente, sulla cura e manutenzione in itinere di benessere e rapporti positivi.

Contattaci

Sei interessato ad un incontro con noi?

Se desideri conoscerci meglio e saperne di più sulle nostre proposte, non esitare a contattarci!
Contattaci